BlackFriday per trovare la casa che sogni

Non l'abbiamo inventato noi, ma è già parte di noi. Arriva da oltreoceano, riempie i social di promozioni e la testa di impulsi che ci spingono a fare acquisti. Promette affari, garantisce endorfine. Signore e signori, è il #BlackFriday.

Alla veneranda età di 94 anni suonati oggi, il BlackFriday è più arzillo che mai.

Nel 1924, la mattina dopo il giorno del Ringraziamento, il BlackFriday compare per la prima volta negli USA, al seguito di magazzini Macy's. Il suo scopo è il "fuori-tutto". Passano gli anni, ci buttiamo alle spalle una guerra mondiale, Woodstock e i pantaloni a zampa (davvero?), iniziamo a portare orrendi jeans a vita alta e caviglia corta e sentiamo Madonna cantare Like a Virgin. Sono gli anni Ottanta: quelli  della permanente, delle frange intonacate, dei ciuffi fonati e delle Timberland e il #BlackFriday esplode in tutta la sua potenza.

Promette sconti che vanno dal 30 al 70 % e invita al clic, all'acquisto compulsivo, all'affare del 'fuori-tutto' e tocca abbigliamento, cibo, tecnologia e beni di lusso. Noi di DesideraRE Property Finding gli/vi abbiamo dedicato un mini video per raccontarvi che qui, nelle nostre case, agenzie e teste, è sempre BLACKFRIDAY.

Guardatelo e scoprite perché.

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami