Ho trovato casa su internet: è bellissima!

L’ho trovata. Su internet. È bellissima...

Se hai tempo e voglia (ma soprattutto tempo, tanto tempo), trovare casa è possibile anche da soli.

C’è internet e su internet ci sono davvero un sacco di applicazioni e portali che ti possono aiutare a scegliere l’immobile che sogni.

Imposti i filtri, fai un po’ di ricerca e può darsi tu abbia fortuna.

Una volta trovato l’immobile, però, da lì al rogito, si aprono diverse questioni per le quali l’aiuto di un esperto è più che utile: è quasi indispensabile e questo non perché non ci si possa arrangiare, ma perché se può andare tutto bene, non è detto che lo faccia.

In questo video, l’esperienza di Desiderare Property Finding parla con la voce di una signora in giallo, mentre l’acquirente che ha “trovato una casa bellissima su internet”, ha un cappello e un paio di Adidas.

La prima sottopone alla seconda una serie di quesiti che per un agente immobiliare (bravo, ovvio) sono routine, ma per la compratrice di questo video sono aramaico allo stato puro.

Di seguito alcune delle domande che un bravo agente immobiliare ti pone quando hai trovato la casa che cercavi e (secondo te) non ti resta che andare dal notaio e chiamare i traslocatori.

  1. Sei sicuro che la casa sia conforme catastalmente? Sai che se non lo è l’atto potrebbe essere nullo?
  2. Sai che la banca non ti eroga il mutuo se ci sono degli abusi nell’immobile?
  3. Sai che puoi chiedere di depositare il saldo prezzo dal notaio al rogito?
  4. Sai che puoi registrare e trascrivere in Conservatoria il preliminare a tua tutela?
  5. Sai che le tasse per la compravendita, se acquisti da un privato, sono basate sul valore fiscale e non sul prezzo della transazione?
  6. Sai che se non verifichi prima dell’atto se il venditore è in regola con il pagamento gli ultimi due anni sono per legge a tuo carico? Esattamente come le spese straordinarie già deliberate.
  7. Sai che puoi acquistare con le agevolazioni “prima casa” anche se non hai ancora venduto il tuo immobile?
  8. Sai che puoi scontare dalla tassa di registro quanto hai già pagato per la tua “prima casa”?
  9. Sai che il venditore ti deve informare sul consumo energetico dell’abitazione fornendoti l’Attestato di Prestazione Energetica?
  10. Hai verificato che sull’immobile non sia presente qualche IPOTECA GIUDIZIALE?
  11. Sai che se vende una società gli atti possono essere REVOCATI?
  12. Sai che se l’immobile arriva da una donazione un terzo potrebbe vantare dei diritti sull’immobile? E probabilmente la banca non erogherà il mutuo!
  13. Sai che l’edilizia agevolata non si può vendere a prezzi di mercato?
  14. Sai la differenza tra caparra confirmatoria e caparra penitenziale?
  15. Hai verificato che tutti i proprietari (anche l’ex moglie/marito) abbiamo accettato la tua proposta d’acquisto?
  16. Hai fatto una visura?

I quesiti continuano, ma prima di perdere la speranza, segui il consiglio della “signora in giallo” e scegli un bravo agente immobiliare, ricordandoti poi la differenza tra chi lo fa per mestiere e chi per caso.

schermata-2017-10-26-alle-15-52-12

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar

wpDiscuz