Il valore del tempo

Anche per i professionisti della rete di DESIDERAre Property Finding le vacanze di Natale sono agli sgoccioli e come per ogni nuovo inizio, è tempo di fare i conti con l'anno appena passato e con quello che sta iniziando.

Ancora prima che arrivi la Befana a intasare i social di streghine, streghette e compagnia cantanti, e a un paio di mesi dall'inizio dei post sulla prova costume, è il momento di riflettere sul valore del tempo. Sul tempo da dedicare alla nostra vita, alla realizzazione dei nostri obiettivi, su quello che ci serve per stare bene, sul tempo da passare con gli affetti, con le cose che ci fanno crescere, con quelle che ci divertono.

Chi lavora nel mercato immobiliare avrebbe bisogno di giornate di almeno 36 ore, così come chi cerca la casa perfetta (e prova a farlo da solo), ma il tempo è una delle poche cose democratiche della nostra esistenza ed è uguale per tutti. Non si compra, né si riavvolge (fino a prova contraria). L'unica variabile è come usarlo. Possiamo farlo bene oppure buttarlo via.

La nostra scelta, nella vita come nella professione che ci siamo cuciti addosso, è di dare al tempo il valore che si merita e cioè il più alto in assoluto. Ecco perché teniamo molto sia al nostro sia a quello dei clienti che vengono da noi per trovare la casa dei loro sogni.

Ci riusciamo perché possiamo permetterci di scegliere con chi lavorare e perché abbiamo costruito relazioni di lungo corso con colleghi del mercato immobiliare. Chi si avvicina a noi da cliente ha le idee chiare, chi lo fa da professionista anche.

Non siamo eroi, ma siamo persone che nella vita così come nella professione hanno scelto di dare al tempo il valore che si merita.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami