La libertà di scegliere l’operatore immobiliare

Come fai a scegliere da chi farti seguire durante una trattativa immobiliare?

Quando trovi (da solo) un immobile che fa al caso tuo, può capitare che l’immobile in questione sia gestito da un privato, oppure dal professionista che il proprietario ha scelto.

In entrambi in casi, tu e il soggetto con cui avrai a che fare potreste piacervi moltissimo, oppure no. E questo è un rischio che devi correre ogni volta che opti per il fai da te, ossia per la ricerca autonoma perché se non conosci le alternative, non hai scelta.

Viceversa, la libertà di scegliere da chi farti seguire è quel lusso che mentre aumenta la possibilità che chi segue te ti piaccia (perché si presume che tu scelga qualcuno che ti piace), fa anche in modo che il tuo consulente sia solo tuo (e dunque faccia SOLO il tuo interesse).  Ma per poter scegliere, per poter essere davvero libero, devi prima conoscere le possibilità che il mercato ti mette a disposizione e fra queste il property finding, quello vero, ossia l’approccio dei professionisti che invece di proporti gli immobili in portafoglio, si dedicano a una ricerca ad hoc fatta per te e solo per te.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *