Per cambiare casa tocca prima decidere di farlo, poi mettere tutti d’accordo, poi cercarla per davvero e alla fine trovarne almeno una che piaccia a tutti.
Chi va a vederla per primo non è detto che sia quello che ha più tempo ma spesso – anche se non sempre – coincide con chi l’ha cercata.
I dati emersi dagli studi scientifici dell’università del Nebraska dimostrano come settimane/mesi di ricerche portino la vittima in visita ad avere aspettative alte.
Se le aspettative di chi ha cercato, trovato e visitato la casa sono alte e come tali vengono trasferite al resto della famiglia, poi, si rischia la delusione.
Se agli elementi del gruppo la casa non piace, o se qualcosa non torna tra annuncio e visita, è facile che la famiglia si demoralizzi e addirittura smetta di desiderare una nuova casa.
Ma una soluzione c’è e ha un nome, un sito internet, un marchio e oggi ben 11 associati su tutto il territorio nazionale (nonché tanti, tantissimi corteggiatori).
Si chiama DESIDERAre Property Finding.
Puoi trovarli qui.

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio Blog