Stai cercando casa.

Un giorno, mentre guidi, ti capita di vedere un cantiere in una posizione interessante. Visto che la zona ti piace, di più, sembra perfetta per le tue necessità, inizi a tenere d’occhio il cantiere ma scopri nel giro di poco che i lavori non procedono. Anzi: sono proprio fermi.

Per saperne di più, ti viene in mente che potresti bere un caffè al bar lì di fronte e quando ci provi ti senti dire peste e corna.

– No, guarda cicci, il cantiere è fermo. E mica da ieri, eh. Sono falliti. Via via, andersen.

– Certi amici miei mi hanno detto che l’impresario in carcere è finito.

– Ve’ che è scappato, son scappati tutti nel Costarica, dia retta a me, lasci perdere.

Ora, a seconda della tua localizzazione GPS, al di là degli scherzi sugli accenti con i quali potresti avere info sul cantiere in oggetto, il fatto è che le info è difficile siano puntuali. Per contro è facile che non lo siano, che siano solo voci, o che comunque si tratti di informazioni frammentarie, magari datate, in una parola: INUTILI.

E le informazioni inutili fanno perdere tempo e opportunità.

E se non fosse vero?

e se i lavori stessero per ripartire?

Per aver ascoltato le voci sbagliate, potresti perdere un’occasione: quella di comprare casa in un posto che ti piace, magari anche a un prezzo interessante.

Quindi?

Quindi fai come fai sempre:

Visto che se hai mal di denti, non chiedi all’ortolano, ma ti rivolgi al massimo esperto del settore che ti interessa, usa lo stesso buon senso quando cerchi un’informazione su un immobile. Vai da un professionista e ricordati che:

  1. se vuoi un professionista, evita di scegliere un dilettante.
  2. se vuoi il meglio del settore immobiliare, la massima autorità competente, scegli un Property Finder DESIDERAre.

 

schermata-2017-07-13-alle-21-37-11

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio Blog