Perché non hai ancora trovato la casa che dici di voler cercare

La cerchi da un po', o almeno è quello che dici in giro, che racconti a te e a chi ti chiede aggiornamenti, eppure non l'hai ancora trovata. Per cercare cerchi, qua e là, nei ritagli di tempo, ed è anche capitato che passassi intere serate o sabati e domeniche sui portali immobiliari, a spulciare annunci, a scandagliare il web e poi mandare qualche link.

Fatto sta che la casa giusta non è ancora comparsa, e quelle che invece sono comparse e che hai visto, erano tutto fuorché giuste, tranne quelle decisamente sopra il tuo/vostro budget, chiaro e se qualcuno ti chiede perché, tu rispondi:

  • che magari hai poco tempo
  • oppure è colpa dei portali e delle loro informazioni fuorvianti;
  • o dei filtri, all'aumentare dei quali diminuiscono le probabilità di trovare qualsivoglia immobile in qualsiasi città, paesello e frazioncina del globo;
  • perché dicono che ci sia crisi, ma le case giuste vanno via come il pane...

In ogni caso, se hai una certezza, è che non sia tua la colpa per questa casa che non riesci a trovare e in effetti, se diamo retta a quello che dice il tuo CERVELLO, hai più che ragione: hai ragionissima.

Il tuo cervello lo sa perché non la trovi e sa anche che la responsabilità non è tua, ma sua e di come funziona lui, degli schemi che segue, dei pattern che lo spingono a ripercorrere sempre la stessa (VECCHIA) strada...

Il video continua (domani mattina, solo su Faccialibro).

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami