Stai cercando casa e hai sentito parlare della figura del property finder. Dopo un giro rapido sulla rete a caccia di definizioni, ti sembra però di non avere ancora le idee chiarissime. Guarda il video e scopri quando un property finder è meglio di un agente.
Comprare un immobile con una permuta: si può? Sì. La risposta è semplice, solo che passare dalle parole ai fatti lo è molto meno. La permuta è figlia del baratto: io ho un oggetto che tu non hai e tu ne hai uno che interessa a me. Il valore di entrambi è simile (o uguale). Ce li scambiamo e siamo felici in due.
Da una consulenza con un property finder non ottieni solo consigli, ma informazioni concrete sulle quali potrai poi decidere cosa, come, quando e a quanto comprare l'immobile che risponde ai tuoi bisogni.
Come comprare la casa di un'amica senza litigarci con l'aiuto di un Property Finder DESIDERAre
Se come noi sei un agente immobiliare che ogni giorno prova ad esaudire le richieste del […]
La professione del Property finder e quella del Personal shopper iniziano e finiscono con le stesse lettere. Entrambi possono avere un sito internet - più o meno curato - un profilo Instagram - più o meno seguito - e addirittura una pagina Facebook e con questo,  chiudiamo i punti di contatto.
Cosa fa un vero Property Finder? Come può aiutarmi a trovare la casa che non ho il tempo di cercare? In un minuto tutto quello che devi sapere.
Nell’ottica della trasformazione della mediazione teoricamente “pura” in una più concreta “consulenza di parte”, i soggetti interessati all’acquisto di un immobile dovranno conferire un incarico di ricerca in esclusiva ad un Agente Immobiliare abilitato specializzato in Property Finding (definito “property finder”) in quanto mediatore nell’interesse del proprio committente.
Dopo la direttiva dell'Unione Europea, conosciuta come Direttiva Bolkestein, che ha comportato l’abolizione del Ruolo sono previste altre novità per gli Agenti immobiliari, fra le quali l’introduzione dell’obbligo di gestione della compravendita da parte di due agenti immobiliari abilitati.
Ecco i nostri auguri per un 2019 che consenta al mercato dell'intermediazione immobiliare di evolvere per diventare un servizio di valore.
Archivio Blog